Archive for settembre, 2011

Invadere il campo per liberare la sinistra

C’erano una volta due sinistre, una «radicale», intenzionata a cambiare la società, l’altra «moderata», desiderosa di governare la modernizzazione e limitarne i contraccolpi sui ceti deboli. Oggi questa parrebbe una fotografia ingiallita del tempo che fu. Di sinistra si direbbe esserne rimasta una sola, costituita dalle forze che tre anni fa furono (non per caso) […]

VIII Congresso Prc: si parte!

Con il Comitato Politico Nazionale del 23 e 24 settembre si è avviato il percorso dell’ottavo congresso di Rifondazione Comunista. Esso si colloca nel ventennale della nascita del partito (avvenuta nel 1991 all’indomani dello scioglimento del Pci) e in un contesto di particolare difficoltà. La partecipazione al Governo Prodi (2006-2008), non solo non diede i […]

All’iniquità si può reagire

La manovra votata al Senato con il vincolo della fiducia è molto peggiore di quella – già indigeribile – che si andava profilando nei giorni scorsi. Il punto qualificante è che la sua iniquità viene ulteriormente rafforzata. Il contributo di solidarietà, che già avevamo definito un’elemosina nella gravità del contesto, viene introdotto soltanto per i […]

Oltre i recinti, uniti sulle cose da fare subito

Riteniamo importante e condivisibile l’articolo di Luca Casarini e Gianni Rinaldini pubblicato lo scorso 30 agosto dal manifesto (alla fine del post il link dell’articolo). Importante e condivisibile, perché focalizza l’eccezionalità dell’attuale contesto politico-sociale e, davanti alla dimensione «storica» dei problemi, richiama a inaggirabili compiti chi ritenga di dover prendere posizione. Tra questi compiti, vi […]